News
13 apr

Lezione on-line. Strumenti per la partecipazione delle comunità locali: il PAESC

Il Patto dei Sindaci è il più grande movimento, fondato su scala mondiale nel 2008, con il quale i Comuni assumono l’impegno di intraprendere azioni a favore del clima e dell’energia. I Comuni firmatari s'impegnano a sostenere l'attuazione dell'obiettivo comunitario di riduzione del 40% dei gas a effetto serra entro il 2030, e l'adozione di un approccio comune per affrontare la mitigazione e l'adattamento ai cambiamenti climatici. 

Durante l'incontro l’Ing. Gessica Furlan, esperta di aspetti energetici ed edili degli edifici, descrive i documenti che compongono il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima (PAESC), in particolare l'Inventario di Base delle Emissioni per monitorare le azioni di mitigazione e la Valutazione di Vulnerabilità e Rischi Climatici. L’importanza e la portata di questa iniziativa che pone in diretta relazione i Comuni e i cittadini con la Commissione Europea, è presentata da Alessandro Righi, Sindaco del Comune di Motta di Livenza e Consigliere Provinciale Delegato Edilizia e Programmazione Scolastica della Provincia di Treviso.

Tags: ,

  • Il Piano di Azione per l'Energia e il Clima (PAESC) - scarica
Commenti (0)
Lascia un commento